Sara e la spiritualità Archivi - Sara Romanato
Ghostwriter - Scrittrice su commissione - Free lance writer Scrivo per te!
ghostwriter,scrittrice su commissione,scrittore free lance,ghostwriter free lance
-1
archive,category,category-sara-e-la-spiritualita,category-4,bridge-core-1.0.5,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,qode-theme-ver-18.1,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.2,vc_responsive

Nel loro sito si legge: La Meditazione viene impartita sempre gratuitamente in quanto diritto di nascita di ogni essere umano. In un momento storico dove orientarsi nel mondo olistico è davvero difficile, soprattutto per la vastità dell'offerta a disposizione, leggere queste parole ed averne...

Munira, in arabo colei che porta luce, mi si è presentata come una farfalla si posa lievemente su un fiore. Prima valuta nei minimi dettagli l'atterraggio e studia il momento del contatto percependo le energie sottili che costantemente ci circondano e poi si avvicina con...

In un paesino abbarbicato su di una collina nella provincia di Reggio Emilia, ho incontrato una donna che vive con un lupo. Giungere alla sua dimora è stato come riscopire la strada. Quella che tutti noi abbiamo dentro e ci fa essere nel posto giusto...

Negli occhi ha una scintilla di luce perpetua che è capace di frantumare ogni tua resistenza. Ha occhi scuri nei quali scorgere paesaggi lontani, dimensioni che non hai ancora esplorato. Lo vedi camminare a piedi nudi sulle mille strade di questo pianeta. Solo ma non...

Leggere i libri di Carlos Castaneda è avventurarsi in una realtà non ordinaria e qui ti spiegherò il perché. Ho iniziato a confrontarmi con questo autore, la cui esistenza stessa è avvolta nel mistero, all'età di vent'anni. Iniziai dal suo primo libro: "Gli insegnamenti di Don...

E' freddo qui. Non ricordo come ci sono finito. Lei era così morbida e calda, i suoi baci erano il mio unico nutrimento. Poi il nulla. Sento piangere, ho freddo e fame, ma soprattutto mi mancano i suoi baci, la sua pelle morbida e il suo petto...

Quando l'ho incontrata per la prima volta, il suo tenero abbraccio mi ha riscaldato in una fredda sera di febbraio. Il suo sguardo mi scavava dentro per scorgere, al di là dei miei occhi, in profondità la mia anima. L'ho percepito come un dolore dolce,...

All'improvviso mi ritrovai in una foresta che con la ragione potrei definire tropicale. Piante dalle foglie e dalle forme più disparate non lasciavano libero alcun passaggio. Mi divincolavo per crearmi un varco, versi di uccelli in lontananza, nessuna meta ma la mia anima si sentiva...

Ogni persona che entra ed esce dalla mia vita è un messaggero. L'ultimo messaggio che ho ricevuto è questo: "29/06/2018 - A Sara, una lampada inutile per fare luce...